Tag

, , ,

E’ in arrivo il giorno fatidico del controllo annuale della Fr@, il giorno in cui tutte le domande intelligenti e anche le più stupide possono essere fatte in tranquillità perchè hai molto tempo prenotato solo per te e dove si può parlare di altro che non sia il broncospasmo delle balle.

Naturalmente non ci arriviamo sprizzando di salute, dopo 4 giorni di materna (non continuativi, ma con in mezzo il fine settimana) abbiamo avuto nell’ordine una febbre a 38, pausa, giorno materna, vomito notturno, pausa e fine settimana.

Voglio pensare che tutto questo (e anche le mie puntate in bagno stamani abbastanza frequenti) siano un “regalo” di Prince caduto la scorsa settimana sotto una febbre giornaliera e una due giorni di bagno causa il solito virus intestinale di passaggio.

Però…

Però a parte gli ultimi tre mesi prima la Fr@ almeno una volta al mese per una notte si faceva il suo vomitino notturno.

Quindi mi sono fatta una  scheda dettagliata sulle cose da chiedere, pratiche e anche eventualmente da fare perchè ho sempre la mente  che mi dice “mi ricordo tutto, le chiedo tutto” ed invece di solito dimentico sempre qualcosa e poi mi spiace chiamarla perchè so che la Dotty è sempre un po’ preda di genitori voraci, così a volte ricorro alla mail perchè se dovessi vederla in occasione di una malattia di Fr@ alla fine il broncospasmo (essì perchè le visite da lei son quasi solo per quello che ci trascineremo per un po’) la farebbe da padrone e ciao alle domande “stupide”.

Ho già pronto un bel foglio di quaderno con molte varie ed eventuali.

Visto il decorso di questo inverno, stiamo seriamente rivalutando di riprendere con qualche seduta di osteopatia, l’avevamo accantonato anche per via del costo e baldanzosi del fatto che lo scorso inverno era stato all’acqua di rose, capendo ormai che non era stata la cura rafforzante delle difese immunitarie a renderla indenne o quasi dall’areosol cortisonico, ma il semplice fatto che rimanendo a casa della Tata era preservata dai mille virus che circolano nelle materne.

Quindi visto e considerato che la materna è un bene che la frequenti, che la cura immunitaria avendola quest’anno fatta, ma in concomitanza con le cure cortisoniche ed antibiotiche, sia stata dimezzata o annullata nel suo beneficio; riproveremo con l’osteopatia.

…e poi nel frattempo crescerà e secondo la Dotty visto che il broncospasmo non è di natura allergica ma solo fisiologico crescendo dovrebbe attenuarsi o scomparire.

….vado a scrivere un’altra domanda 😉

Pubblicità