Tag

, , ,

Ieri ho adempiuto il mio dovere di mamma colloquiante anche nei confronti della Fr@.

La differenza tra Fr@ e Prince è che le sue maestre non le vedevo quasi mai perchè lavoravo a tempo pieno e lui era perennemente al pre e post scuola materna, invece  con Fr@ avendo da un anno a questa parte la cassa integrazione per due giorni a settimana ho la facoltà di vederle, salutarle e scambiare un paio di parole e aggiornamenti.

Il succo del discorso è che la Fr@ è tanto carina, sveglia, una bimba che partecipa alle iniziative, che interviene…

 

MA   …..e come dice un personaggio del nostro nuovo intrippamento tv “le parole prima del MA non sono importanti”

ma lei è TOSTA, se s’ impunta che non vuol colorare o che vuole un altro colore fa i segnacci con il pastello in modo svogliato, allora la maestra glielo fa rifare dopo che l’ha lasciata nel suo brodo perchè lei quando si impunta come un mulo incrocia anche le braccia e dice “non lo faccio mai mai più”

La sua amica è più dolce di carattere ed infatti se capita il giorno che anche l’altra decide di prendere iniziative sono scintille, inoltre gioca spesso con i maschi a rincorrersi.

Nello stesso tempo ha grandi slanci di affetto perchè cerca il bacio e l’abbraccio e sa fa farsi perdonare per qualche dispetto.

Una delle sue maestre è una scorpiona come la Fr@ e dice sempre che è normale per il loro segno zodiacale essere così Tosti e che non è proprio un male esser forti di carattere….

…sì certo però mi sembra presto avere in casa un peperino di tre anni e mezzo che ti dice “ascolta mamma, io vorrei…..”

 

NOTA DI COLORE:

In attesa sulla panchina dell’atrio con me è arrivata la mamma che a mio parere legge troppi manuali sui bambini, quella che alla riunione di presentazione aveva il notes, quella che temeva il bicchiere di vetro alla mensa e che non era persuasa del mancato uso dello spazzolino.

Era molto adrenalinica “eh sì ho detto alle mie colleghe che avevo il colloquio con le maestre e loro mi hanno detto , ma ha solo 4 anni ..eh sì son quelle dell’asilo, ma sono importanti anche loro, anzi importantissime, tu sei già venuta l’altra volta???”

“no la volta scorsa non sono venuta, ma sai forse ho meno entusiasmo perchè conosco bene il metodo di lavoro delle maestre e mi fido ciecamente, avendo avuto già il primo figlio in questo asilo”

Lei tutta sorrisoni e sempre iper adrenalinica “oh ma dai davvero oh ….e quanti ha ? Ha finito da tanto l’asilo?”

” essì …ha quindici anni e mezzo e ti dirò son quasi stanca di far colloqui 😉 ”

..e rimase a bocca aperta stupita mentre io mi alzavo per entrare in classe  a sentirmi dire che la Fr@ è una dolce peperina.