Tag

,

Dopo qualche giorno di tosse ecco arrivare il giorno del mal d’orecchio.

Ieri mi hanno telefonato dalla materna per andare a prenderla che stava piangendo.

E’ stata tutto il pomeriggio dolorante nonostante la tachi e le gocce auricolari.

A cena non ha mangiato niente e dopo l’aerosol è crollata alle 21,30, mi ero preparata tutto l’armamento sanitario sul comodino pensando ad una notte  movimentata ed invece ha dormito secca, non ha nemmeno tossito.

Stamani è filata dalla Tata e sentito la Dotty ci siamo accordate per una visita di controllo venerdì che tanto non aveva più male e niente febbre, nel caso di un peggioramento però ci sentiamo.

Stasera vado a prenderla dalla Tata, mi dice che mangiato tutto colazione  e pranzo abbondante con anche sonnellino del pomeriggio..però tossisce ancora.

Prendendola in braccio mi sembra un po’ calda, ma lei mi dice che ha provato la febbre un’ora prima e non c’era niente.

Nel frattempo sento che la tosse è un po’ cambiata, più stizzosa.

Ahia….qui forse ci stiamo chiudendo e mi sembra che la voce sia tornata nasale.

Mi sembra che abbia gli occhietti un po’ rossi anche se lei è un turbine di energia tra un cough cough e l’altro.

37.8. ecco rileggendo dopo qualche ora mi sono accorta di aver invertito i numeri, quella temperatura non sarebbe stata degna di un post, ma quella reale sì ovvero 38.7

Ok gente è ufficialmente arrivato il primo pit-stop della stagione.

Ed ho la solita sensazione che non basteranno gli aerosol a gogò.

Che poi mi dicono pensa positivo…..eeeeh! come no, positivissima visto che ormai non mi serve nemmeno lo stetoscopio per sentire un broncospasmo e lo stronzo sta per arrivare.

L’ho detto sì che ha iniziato una cura di immunostimolanti?